Scuola di Musica

Finalità

La banda per mantenere un buon numero di musicanti effettivi, necessita sempre di nuovi elementi, per questo il C.M.C.C. organizza una Scuola di Musica principalmente rivolta  a ragazzi/e delle scuole elementari e medie, anche se resta possibile stipulare apposite intese e percorsi formativi con adulti. Insegnare la musica significa soprattutto trasmettere competenze musicali. Educare alla musica vuol dire creare un rapporto tra la persona e la musica; scindere il linguaggio musicale in elementi semplici, capirne la grammatica, i generi musicali, la storia, i suoi elementi, il tutto per educare al piacere della musica. L’educazione musicale ha valore formativo soprattutto se condotta con lucidità e creatività sin dall’infanzia. La Scuola dà molta importanza inoltre al far musica insieme, infatti siamo convinti che il momento d’incontro e di comunicazione coinvolgente ed altamente espressiva del suonare insieme sia alla base dello sviluppo non solo musicale ma educativo di ciascun individuo.

Frequenza

I corsi, iniziano a Settembre e terminano a Giugno, mono settimanali con lezioni individuali o di gruppo per sviluppare le capacità musicali dell’individuo. Si svolgono durante i pomeriggi per i più giovani e di sera per adulti.

Strumenti insegnati

•  Teoria musicale e solfeggio
•  Flauto Traverso
•  Clarinetto, nelle varianti Piccolo e Soprano
•  Saxofono, nelle varianti Soprano, Contralto, Tenore e Baritono
•  Tromba
•  Corno
•  Flicorno, nelle varianti Tenore e Baritono
•  Trombone
•  Bassotuba
•  Percussioni e Batteria

 

Docenti

La Scuola si avvale di qualificati e selezionati Docenti con pluriennale esperienza didattica, sono tutti diplomati al conservatorio, svolgono l’attività musicale come attività principale e hanno seguito corsi di aggiornamento per l’insegnamento della musica alle nuove generazioni. Conoscono  bene l’ambiente bandistico e le necessità musicali richieste.

Strumenti e materiale didattico

Ogni allievo ha la possibilità durante la durata del corso di usufruire in prestito gratuito di uno strumento musicale di proprietà del C.M.C.C. , secondo disponibilità, così da poter verificare la propria propensione per lo strumento scelto. L’ allievo verserà una cauzione di 50 (cinquanta)Euro per l’ utilizzo dello strumento, che verrà restituita al termine dell’utilizzo oppure verrà usata in caso di eventuali danni materiali allo strumento stesso. I libri di testo sono a carico dell’allievo.

 

Iscrizioni

Per poter accedere ai corsi necessita l’iscrizione al C.M.C.C. con una quota associativa di 10 (dieci)Euro anno.

La quota del corso è di 30 (trenta)Euro mensile.

Le iscrizioni e le lezioni individuali possono iniziare in qualsiasi momento dell’anno.

 

Regolamento

 

La Scuola di Musica ha lo scopo di preparare i futuri allievi che desiderano far parte dell’organico del Corpo Musicale e di promuovere la cultura e la pratica della musica fra i giovani e gli appassionati. Sono ammessi alla Scuola persone di entrambi i sessi a partire dai 6 (sei) anni, previa accettazione del presente regolamento.

La Scuola di Musica offre agli allievi della Banda l’insegnamento teorico-pratico, gli strumenti bandistici ed i relativi accessori.

Per gli allievi che intendano acquistare uno strumento bandistico la Scuola offre la consulenza di esperti per consigliarli sulla spesa migliore.

I corsi iniziano nella terza settimana del mese di Settembre, in concomitanza con le attività didattiche delle scuole statali e parificate, e terminano a Giugno.

Negli ambienti della Sede della Banda il comportamento degli allievi è disciplinato dalle seguenti regole:

•  Gli allievi devono avere cura di tutto il materiale didattico e dello strumento di proprietà della Banda ad essi assegnato, pena il risarcimento dei danni secondo le modalità stabilite dalla Direzione della Scuola.
•  Gli allievi hanno l’obbligo di frequentare tutte le lezioni, avendo cura di avvisare con ragionevole anticipo i Docenti e/o la Direzione della Scuola per le eventuali assenze.
•  Nel caso di ripetute assenze non giustificate , stabilite in un numero di 4 consecutive oppure 8 nell’intero anno scolastico, l’allievo segnalato dal Docente può essere sospeso dalla Direzione della Scuola, previa comunicazione ai familiari dello stesso qualora fosse minorenne.
•  Gli allievi sono invitati a partecipare alle manifestazioni promosse dal Corpo Musicale in Città.
•  Le modalità di pagamento sono stabilite annualmente dalla Direzione della Scuola.
•  Gli allievi non possono usare gli strumenti della Banda in corsi differenti da quelli organizzati dalla Banda stessa.